Aversa Normanna - Turris 1 - 0, tabellino e cronaca

Aversa Normanna - Turris 1 - 0, tabellino e cronaca
la notizia è stata letta 171 volte.
scritto da Redazione

giovedì 13 aprile 2017

AVERSA NORMANNA 4-3-3

Lombardo 6, Ciocia 5 (1’ st. Del Prete 6), Guastamacchia 6, Terracciano 6, Di Prisco 6, Esposito 5,5, Trofo 5 (5’ st. Cassetta 5), Cigliano 6 (25’ st. Mariani 5), Marzano 6, Guillari 6, Scalzone 6.

A disp.: Maraolo, Mangiapia, Gambardella, Nappo, Russo, Buono.

All.: Chianese 6

 

TURRIS 4-4-2

Abagnale 5, Gallo 5, Salvatore 6, Di Girolamo 6, Cuomo5 , Cavaliere 5 (38’ pt. Atteo 6), Sakoli 5,5, De Rosa 6, Tedesco 6 (19’ st. Tarallo 6), Varriale 5 (23’ st. Borriello 5), Improta 6.

A disp.: Esempio, Di Bonito, Gaglione, Nina, Esposito, Petrone.

All.: Baratto 5

Arbitro: Esposito di Aprilia 6

NOTE

Ammoniti: Guastamacchia, Del Prete, Scalzone, Guillari, Salvatore, Sakoli, De Rosa

Espulso al 38’ Abagnale per fallo da ultimo uomo.

Reti: 11’ st. Scalzone (R); Rec.: 2’ pt., 4’ st.

 

Con un gol su calcio di rigore l’Aversa Normanna si è imposta nel derby casalingo con la Turris. Nei primi minuti i padroni di casa provano a prendere l’iniziativa, al 5’ ci prova Guillari con un colpo di testa da distanza ravvicinata su cross dalla destra, ma il portiere Abagnale riesce a bloccare. La Turris si fa vedere in avanti al 9’, è Improta ad andare al tiro di destro da posizione defilata, ma la conclusione termina lenta fra le braccia del portiere granata. La gara è molto combattuta a centrocampo, con le due squadre bloccate in gioco macchinoso e fisico. Al minuto 23’ capita una buona occasione a Ciocia, per l’Aversa, che si ritrova tra i piedi un buon pallone sotto porta ma viene anticipato al momento del tiro, alla mezz’ora ci prova Tedesco per la Turris, con una punizione della lunga distanza dalla destra, la conclusione è insidiosissima ma il portiere Lombardo, in tuffo, va a deviare in angolo.  La svolta della gara è al minuto 37’, quando Scalzone, lanciato a rete, viene travolto dall’uscita fuori area del portiere dei corallini, l’arbitro espelle Abagnale lasciando gli ospiti in inferiorità numerica. Al 38’ capita una occasionissima a Guastamacchia che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, a tu per tu col portiere, scalfisce la traversa.  La ripresa si apre con un tentativo di Tedesco, da fuori area, che viene facilmente bloccato dal portiere normanno. Al 10’ l’arbitro accorda un calcio di rigore per atterramento di Marzano lanciato in area di rigore, dal dischetto va Scalzone che realizza con freddezza il gol che porta in vantaggio l’Aversa. Il caldo pomeriggio del Bisceglia addormenta un po’ i ritmi di gioco, bisogna attendere il 32’ per vedere Improta, tutto solo al centro dell’area aversana, colpire di testa sfruttando un’uscita fuori dai pali di Lombardo, l’estremo difensore granata è battuto ma la palla si stampa sul palo destro. In pieno recupero, al 46’, Scalzone insiste in un’azione personale in area corallina ma viene fermato dal portiere Atteo in uscita, l’ultimo sussulto è una percussione di De Rosa al 49’, che però riesce a conquistare soltanto un corner. 



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.