Il diario del Normanno
Ecco la nuova Serie D 2015/16, tutte le società iscritte.

Ecco la nuova Serie D 2015/16, tutte le società iscritte.
la notizia è stata letta 794 volte.
scritto da Redazione

mercoledì 5 agosto 2015

Oggi pomeriggio si è composto ufficialmente il panorama del prossimo campionato di Serie D con l'Aversa Normanna ai nastri di partenza. Tra ripescaggi, fallimenti e mancate iscrizioni, si è arrivati finalmente ad un punto conclusivo con l'organico di 162 squadre che andranno a comporre i nove gironi da 18 club ciascuno. Ovviamente solo quando la Lega Pro sarà definitivamente composta potremmo avere una Serie D altrettanto definitiva. Ad oggi si possono ipotizzare due ripescaggi ( riammissioni !!) in Lega Pro con altettanti ripescaggi in Serie D per colmare il vuoto che si creerebbe. Ed ecco di seguito le 162 società divise per regione:

Abruzzo: Amiternina, Avezzano, Chieti, Giulianova e San Nicolò
Basilicata: Az Picerno, Francavilla e Potenza
Calabria: Palmese, Rende, Roccella e Vibonese
Campania: Agropoli, Aversa Normanna, Cavese, Gragnano, Nerostellati Frattese, Pomigliano, Progreditur Marcianise, Sarnese, Torrecuso e Turris
Emilia Romagna: Bellaria, Correggese, Fiorenzuola, Imolese, Lentigione, Mezzolara, Piacenza, Ravenna, Ribelle, Romagna Centro, Sammaurese e Virtus Castelfranco
Friuli Venezia Giulia: Sacilese, Tamai, Triestina ed Unione Unione Fincantieri Monfalcone
Lazio: Albalonga, Aprilia, Astrea, Cynthia, Fondi, Isola Liri, Ostiamare, Rieti, San Cesareo, Serpentara, Trastevere, Virtus Flaminia e Viterbese
Liguria: Argentina, Fezzanese, Lavagnese, Ligorna, RapalloBogliasco, Sestri Levante e Vado
Lombardia: Bustese, Caronnese, Ciliverghe, Ciserano, Folgore Caratese, Grumellese, Inveruno, Lecco, MapelloBonate, Pergolettese, Pontisola, Pro Patria, Pro Sesto, Olginatese, OltrepoVoghera, Seregno, Sondrio, Varesina e Virtus Bergamo Alzano Seriate (Nata dalla fusione di Alzano Cene ed Aurora Seriate)
Marche: Fano, Fermana, Folgore Falerone Montegranaro, Jesina, Matelica, Monticelli, Recanatese e Sambendettese
Molise: Campobasso, Isernia ed Olympia Agnonese
Piemonte: Acqui, Borgosesia, Bra, Castellazzo, Chieri, Derthona, Gozzano, Novese, Pinerolo, Pro Settimo & Eureka e Sporting Bellinzago
Puglia: Bisceglie, Brindisi, Gallipoli, Manfredonia, Monopoli, Nardò, San Severo, Taranto e Virtus Francavilla
Sardegna: Arzachena, Budoni, Castiadas, Lanusei, Muravera, Nuorese e Olbia
Sicilia: Città di Scordia, Due Torri, Leonfortese, Messina, Marsala, Noto e Siracusa
Toscana: Fortis Juventus, Gavorrano, Ghivizzano Borgoamozzano, Jolly & Montemurlo, Massese, Montecatini, Olimpia Colligiana, Pianese, Poggibonsi, Ponsacco, Scandicci, San Giovanni Valdarno, Viareggio e Vivi Altotevere Sansepolcro
Trentino Alto Adige: Levico Terme
Umbria: Città di Castello, Foligno, Gualdo Casacastalda, Gubbio e Voluntas Spoleto
Veneto: Abano, Altovicentino, ArzignanoChiampo, Belluno, Calvi Noale, Campodarsego, Clodiense, Delta Porto Tolle Rovigo, Este, Fontanafredda, Giorgione, Legnago Salus, Liventina Gorghense, Luparense San Paolo Padova, Mestre (Col titolo dell'Union Pro), Montebelluna, Union Ripa La Fenadora, Villafranca e Virtus Vecomp Verona

 



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.