Il diario del Normanno
Adda passą a' nuttata

Adda passą a' nuttata
la notizia č stata letta 1689 volte.
scritto da Genny Viola

martedģ 18 dicembre 2012

Un piccolo passo, che è un pareggio, che vale un punto, risalire la china, è l'inizio del Sergio al cubo, terza volta e si riparte, ancora più difficile con l'eredità d'una squadra costruita strutturalmente con dei limiti. Ci saranno ritocchi di mercato non rivoluzioni di assetto:
Roberto Franzese (vecchia conoscenza), al Bisceglia, non è un caso ma il prossimo, primissimo, arrivo. E' dalla costola di un incontro, AversaNormanna 0 Hinterreggio 0, partitina scialba, che le nuove valutazioni montano su, inducono ad accorgimenti immediati, identificano le zolle di un percorso sdrucciolevole. Poche emozioni, minuti da sonnecchiare, la domenica incolore della granata è tutta qui, ci fosse stato Romaniello sarebbe scattato il processo delle discolpe, ma Sergio ora è arrivato, ora se n'è accorto, ora ci ha messo le mani... colpe non ha, per i miracoli, in appena sette giorni di lavoro, non s'è potuto attrezzare . Arriveranno i fuochi di capodanno ad elettrizzare l'aria, a plasmare il gruppo sotto gli ordini del sergente di ferro, a brindare con una bollicina di champagne e pochi sorrisi: " Noi dobbiamo a tutti costi restare in Lega Pro". Nella Mix Zone scatta la contestazione, civile, il tifo organizzato vuole chiedere ai protagonisti, spiegazioni, lumi, le ragioni. Il Supporter Vip, Stefano de Martino, arrivato ad Aversa in occasione della raccolta fondi Telethon, s'è goduto lo spettacolo (chiamiamolo così), avesse portato Belen qualche ferormone si sarebbe eccitato, dando un senso al tutto, niente da fare, pur sperando, la Rodriguez non c'è, come non ci sono le reti, le occasioni, come non c'è la Normanna: Brutta su un campo da pantano, ingiocabile la sfera, ogni controllo tre rimbalzi, se provi una verticalizzazione scavi il piede nella fossa e belle figuracce (e certo 24 ore prima ci ha giocato sullo stesso terreno il Napoli Primavera.... Insigne che saranno famosi.)
Adda passà a' nuttata.... Sergio in Aversa Milionaria...!!!



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Cosģ anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si č evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciņ ti invitiamo a riflettere sulla possibilitą o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarą difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.