Il diario del Normanno
E ora ...si salvi chi può...!!!!

E ora ...si salvi chi può...!!!!
la notizia è stata letta 1067 volte.
scritto da Genny Viola

lunedì 19 novembre 2012

Notte Fonda di nuovo all'orizzonte in quell'infermeria di infortuni che oramai sembra una casta, con privilegi e ritardi assurdi nel recupero... Scalzone, Guarracino, Marano, Gagliardi, Petrarca, Avagliano, Gatto, Castaldo (?)... o il vero non lo si sa o si ha bisogno di una benedizione sotto il sole.
Poggibonsi 3 AversaNormanna 0 è un salto nel vuoto senza paracadute, è una battaglia atomica con i fucili a scoppio da caricare, è una lotta contro i mulini al vento... Avevano costruito una squadra e se la sono ritrovata dimezzata, falcidiata, bistrattata fin da subito. E' un giudizio di valore sull'organico da sospendere perché il maligno ci ha messo le bizze e i suoi capricci...Gli infortuni ( da due anni troppissimi, bah!!) hanno un' incidenza proporzionalmente diretta sul rendimento in campionato della Granata. La gittata della malasorte è lunghissima, c'è la tripletta di Pera e cala in fretta il sipario, andando subito a fare i conti con quel che sarà, sperando di recuperare elementi lungo il cammino, vivendo di affanni.
Il futuro è la legge di sopravvivenza nel mondo animale, all'orizzonte è stata avvistata un'Aquila che vola spedita, dall'alto scruta la preda, scende in picchiata, partiamo Sconfitti, servirà l' Impresa.... Aquila vs Aversa Normanna si salvi chi può...



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.