Serie D, domani la composizione dei gironi

Serie D, domani la composizione dei gironi
la notizia è stata letta 195 volte.
scritto da Salvatore Russo

martedì 15 settembre 2020

Con una diretta testuale su Facebook sulla pagina LND ( Lega Nazionale Dilettanti), domani dalle ore 14:00, avverrà ufficialmente la compilazione dei gironi di Serie D. Finalmente sapremo il girone a cui parteciperà la nostra squadra del cuore. E' bene ricordare che il Real Agro Aversa potrà essere inserita sia nel girone G, con le squadre laziali e sarde, sia nel girone H che comprende la maggior parte delle squadre pugliesi, che nel girone I che abbraccia tutte le squadre siciliane e calabre. La Campania ha fatto 13! Si, perchè saranno 13 squadre campane a partecipare al prossimo campionato di Serie D. Di certo sarà una stagione particolare per via del Covid-19, che è ancora abbastanza diffuso sia a livello nazionale che locale e per le direttive sanitarie che saranno prese a riguardo della presenza del pubblico per le partite di campionato. Confidiamo nei vertici nazionali della Lega per una giusta scelta sia nel rispetto delle regole che nel considerare i grossi sacrifici che le società dilettantistiche affrontano per questo campionato impegnativo ed in attesa di una veloce normalizzazione sanitaria. Nel frattempo, la notizia è freschissima, la società cara al Presidente Pellegrino ha ingaggiato un forte centrocampista. Andrea Gallo, classe 1997, con trascorsi in varie società di Serie D, arriva alla corte del trainer De Stefano per arricchire la rosa dei granata normanni. 



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.