997°anniversario della nascita di Aversa, ottima manifestazione.

997°anniversario della nascita di Aversa, ottima manifestazione.
la notizia è stata letta 295 volte.
scritto da Redazione

sabato 6 aprile 2019

Nelle giornate di ieri ed oggi, 5 e 6 aprile 2019, si sono svolti i festeggiamenti per il 997° anniversario della fondazione della Città di Aversa (1022) ad opera del normanno Rainulfo Drengot e della sua famiglia, che diventerà più tardi la prima Contea in Italia (1030). L'evento denominato "Aversa Millenaria" è stato organizzato magnificamente da Aversa Turismo. Sergio D'Ottone, Romualdo Guida, Filippo Mingione, MIchele Galluccio  e Gennaro Nobile sono stati i perfetti e ammirevoli coordinatori di questa "due giorni" svoltasi nel miglior dei modi e con un gran successo di pubblico. Nella giornata di venerdì 5 aprile le varie Scuole ed Istituti scolastici cittadini e non, si sono adoperati con i propri discenti con visite guidate in varie chiese aversane con grande partecipazione della cittadinanza. La giornata clou è stata quella di oggi, sabato 6 aprile. Nel Parco Pozzi è stato costruito il Villaggio della Conoscenza a cura delle scuole/comunità con esposizioni museali di riproduzioni normanne e vichinghe, mostra di Urban Sketchers, elaborati di alunni dedicati ad Aversa, annullo filatelico di cartoline celebrative dell'evento, il Palio della Solidarietà con gli Arcieri Normanni. Infine, a chiudere la kermesse "Aversa Millenaria", il corteo storico con la partecipazione di tutte le scuole e Istituti cittadini che hanno sfilato davanti a migliaia di persone soddisfatte e acclamanti al passaggio degli Sbandieratori della Citta' di MInturno, da via S.D'Acquisto, per Via Roma, sin al Parco Pozzi dove si è chiusa la manifestazione con le varie premiazioni e ringraziamenti alle centinaia di docenti e alunni, alle comunità,  che sono stati l'anima, il motore primario di questo eccellente evento.  Arrivederci al 998° anniversario!!



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.