Spezzaferri:" Salvezza frutto dei sacrifici di tutti."- Chianese: " Abbiamo fatto un'impresa, meglio dell'anno scorso"

Spezzaferri:" Salvezza frutto dei sacrifici di tutti."- Chianese: " Abbiamo fatto un'impresa, meglio dell'anno scorso"
la notizia è stata letta 413 volte.
scritto da Salvatore Russo

domenica 23 aprile 2017

Raggiunto telefonicamente al termine del match che ha sancito la matematica salvezza della Normanna, il mister del team aversano Mauro Chianese si è cosi' espresso dopo essere stato elogiato da noi per l'impresa portata a termine brillantemente: " E' tutto merito dei ragazzi che hanno dimostrato di valere sul campo e di crederci sempre.Credo che abbiamo fatto meglio dell'anno scorso in rapporto all'organico che avevo a disposizione. Oggi abbiamo disputato una partita perfetta che ci ha regalato la salvezza anticipata. Sono felicissimo!" Anche il Presidente Spezzaferri ha voluto complimentarsi con i giocatori normanni per la salvezza raggiunta: " La salvezza matematica acquisita oggi pomeriggio a Pomigliano è frutto dei sacrifici di tutta la mia famiglia, dello staff tecnico e dei giocatori che hanno sempre creduto nell'impresa. C'e' il solo rammarico di un'amministrazione comunale che ci ha sempre osteggiato. Ancora oggi non riesco ancora a capacitarmi del perchè, nonostante abbia fatto calcio ad alti livelli in Citta' e portato in giro per l'Italia calcistica il buon nome di Aversa. Comunque sono felice e soddisfatto della salvezza matematica a due giornate dal termine del campionato dove nessuno ci ha regalato niente ed a bbiamo dimostrato di essere una buona squadra che tra l'altro ha conquistato il titolo di "Giovani di valore" del girone e saremo premiati per aver schierato la squadra piu' giovane del torneo." Infine abbiamo voluto sentire anche il team manager Ciro D'Antonio, anima profonda della squadra aversana. Il buon Ciro si è cosi' espresso: " Non sto nei panni per la gioia e la felicita' per questi tre punti che ci hanna portato alla salvezza matematica, perdipiù difficili da conquistare in uno stadio ostico e contro una squadra che ci ha fatto soffrire sino all'ultimo minuto della partita. L'importante era vincere e ci siamo riusciti contro tutti e tutto." Infine aggiungiamo che anche noi di www.normanni.net siamo felici per l'avvenuta salvezza matematica, sperando che l'amministrazione comunale faccia un passo indietro o meglio un passo in avanti per ristabilire un dialogo con i vertici societari normanni e risolvere una "questione" che potrebbe, se non risolta, far male al calcio cittadino seguito da tantissime persone e fiore all'occhiello della Citta' nell'ultimo decennio e più. 



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.