Roccella-Aversa Normanna 2-2, stoica rimonta dell'Aversa, dal 2-0 al 2-2

Roccella-Aversa Normanna 2-2, stoica rimonta dell'Aversa, dal 2-0 al 2-2
la notizia è stata letta 561 volte.
scritto da Salvatore Russo

domenica 29 gennaio 2017

ROCCELLA: Mittica, De Carlo, Sorrentino, Brunetti, Minici, Coluccio, La Piana, Monteiro, Franco, Ficarotta, Rodriguez. A disp.: Stillitano, Santaguida, Filippone, Serafino, Manglaviti, Tedesco, Khanfri, Lombardo, Spagnolo. 

AVERSA NORMANNA: Lombardo, Sozio (1' st Mangiapia), Gambardella (27' Russo S.), Venditti, Guastamacchia, Ciocia, Del Prete, Cigliano, Guillari, R. Esposito, Laringe (19' st Mariani). A disp.: Tessitore, Mangiapia, Ricccardi, Russo, Mariani, Cassetta, Buono, Canneva, Ramaglia. All. Chianese

ARBITRO: 

RETE: 1' pt Rodriguez, 34' pt Coluccio, 29' st Venditti, 41' st Ciocia

Purtroppo il nostro inviato a Roccella ci ha informato che dopo soltanto 23 secondi dall'inizio della partita il team calabrese è passato in vantaggio con Rodriguez.Trascorso velocemente il momento di sbandamento l'Aversa Normanna si è subito riversata in avanti per cercare di pareggiare le sorti dell'incontro. Per un buon periodo di tempo gli aversani hanno costretto i calabresi a rintanarsi nella propria area di rigore ma la retroguardia Roccellese è stata molto attenta nel rintuzzare le manovre  granate d'attacco... E quando meno te lo aspetti, in una sortita in avanti, i calabresi raddoppiano con il loro capitano Coluccio. 

Comincia il secondo tempo e Mister Chianese lascia negli spogliatoi Sozio per far entrare Mangiapia. L'Aversa Normanna crede ancora nella rimonta e spesso si fa vedere dalle parti di Mittica rendendosi pericolosa in vari frangenti. Finalmente, al 29', i normanni riducono lo svantaggio. Il 2-1 viene firmato da Venditti su calcio di punizione. Si continua con l'Aversa Normanna che sembra tonica e sicura di rimontare, sui giocatori del Roccella cala una tremenda paura di paregggiare dopo essere stati in doppio vantaggio. Manca un quarto d'ora al termine del match e tutto può ancora accadere. Infatti, il bravissimo Ciocia, con un colpo di testa ravvicinato, a quattro minuti dal termine, riporta i normanni sul pari. 2-2 !!!! Termina il match con una grande rimonta che rimarrà perennemente negli annali del calcio aversano. Questi ragazzini guidati egregiamente da Mister Chianese continuano a meravigliare. Bravissimiiii!!!



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.