Coppa Italia: Aversa Normanna con la formazione Berretti esce sconfitta dalla Torres 0-4

Coppa Italia: Aversa Normanna con la formazione Berretti esce sconfitta dalla Torres 0-4
la notizia è stata letta 1189 volte.
scritto da Salvatore Russo

domenica 17 agosto 2014

A sorpresa Mister Novelli manda in campo la formazione Berretti granata per sostenere l'incontro di Coppa Italia contro la Torres. Nonostante la grossa differenza di valori in campo i baby aversani, tutti classe 96' e 97', non hanno affatto sfigurato, anzi per buona parte della partita hanno espresso un gioco arioso e veloce che ha messo spesso in difficoltà i più esperti avversari. 

AVERSA NORMANNA – Salese, Issa Badru (40’ st Gagliardi), Calvanese (1’ D’Orsi), Venditti (42’ st Finizio), Amitrano, Celentano, Di Serio, Romano, Longo, Marzano, D’Ursi. A disp.: Scognamiglio, Del Prete, Caldore, D’Ursi. All.: Novelli

TORRES – Testa (28’ st Cordella), Imparato, Minarini, Pizza, Migliaccio, Dalla Guardia (1’ st Rubino), Lisai, Bottone, Santaniello (35’ st Piras), Maiorino, Foglia. A disp.: Piras, Costantino. All.: Federici

ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta

NOTE: angoli 6-5 per la Torres; ammonito Foglia (T);

RETI. 4’ pt Bottone, 4’ st e 5’ st Rubino, 9’ st Santaniello,

4’ Vantaggio della Torres. Cross di Lisai, colpo di testa di Bottone che s’insacca nell’angolino alto alla destra di Salese;

9’ Traversone di Di Serio dalla destra, la difesa ospite respinge corte e dal limite Longo lascia partire un rasoterra che Testa devia in  angolo in tuffo.

21’ Sventola da fuori area di Foglia alta sulla traversa.

32’ Rasoterra di D’Ursi centrale bloccato da Testa.

Secondo Tempo

4’ Traversone basso di Lisai che attraversa l’area di porta ed è raccolta da Rubino che tocca per il 2-0 dei sardi

5’ Sempre Lisai sulla destra serve in area ancora Rubino, che porta a tre il conto dei gol per i rossoblu con un colpo di testa

9’ Rubino si presenta tutto solo davanti a Salese che respinge. Riprende la palla Santaniello che con un pallonetto a porta vuota realizza il 4-0

13’ Longo si smarca bene in area e lascia partire un destro che si perde alto sulla traversa. 

22’ Venditti da venticinque metri calcia di destro. Testa è bravo a deviare in angolo con un volo plastico.

46’ Diagonale di Maiorino che si stampa sulla traversa.

 


 



   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.