Amichevole, Aversa Normanna-Casertana 1-1

Amichevole, Aversa Normanna-Casertana 1-1
la notizia è stata letta 1357 volte.
scritto da Redazione

giovedì 7 febbraio 2013
Finisce con un pareggio (1-1), sul sintetico di Lusciano, l'incontro amichevole tra Aversa Normanna e Casertana. A Mister Chiancone questo test infrasettimanale è servito tantissimo, innanzitutto per conoscere da vicino le caratteristiche dell'organico giocatori a sua disposizione in un test probante come quello contro i falchetti che navigano nei piani alti della classifica nel proprio girone del campionato di serie D.
Chiancone sicuramente avrà tratto delle prime ed utili indicazioni tecnico-tattiche sul modulo da adottare nel prossimo incontro di campionato, che vedrà la compagine aversana affrontare l'Arzanese sul proprio terreno di gioco tra dieci giorni, infatti, domenica prossima il campionato di Seconda Divisione osserverà un turno di riposo. Sabato prossimo, 09/02, un'altro impegno amichevole per l'Aversa, che sempre sul sintetico di Lusciano, affronterà la corazzata Ischia, dell'ex Peppe Mattera, che sta primeggiando ampiamente nel suo girone di serie D. Quindi, un test ancor più probante per l'Aversa ed ancora più attendibile per Mister Chiancone, che è alla ricerca di quella ulteriore chiarezza di idee per cucire addosso alla squadra il modulo di gioco più efficace e congeniale per esaltare le caratteristiche dei giocatori a sua disposizione. Per la cronaca, i gol dell'amichevole di oggi sono stati firmati da Gagliardi (AN) e Bonanno (C).


   

Gentile utente,
Tavecchio, presidente della FIGC, ha recentemente dichiarato: "Così anche quest'anno partiremo chiudendo gli occhi..." ammettendo implicitamente che negli anni scorsi si è evitato di intervernire per in situazioni amministrativamente poco chiare. Il Tribunale Federale, ancora recentemente, con le sentenze a proposito del filone calcioscommesse aperto dalla Procura della Repubblica di Catanzaro (certificata da intercettazioni) ha comminato sanzioni irrisorie di pochi punti da scontare nel prossimo campionato legittimando ed autorizzando di fatto il "calcioscommesse". Alla luce di tutto ciò ti invitiamo a riflettere sulla possibilità o meno di recarti in agenzie di scommesse per perdere soldi senza avere la certezza che il gioco si svolga in modo chiaro e trasparente.
Chiediamo ai grandi gruppi che operano su concessione dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) di intervenire finalmente anche a salvaguardia del loro business altrimenti non sarà difficile supporre che le situazioni illegali succedutesi negli anni hanno avvantaggiato anche mancati payout.
Buona Navigazione.